Il tema 

«Eccomi, sono la serva del Signore...» (Lc 1,38)

«Oggi è la festa del “sì”. È una giornata per ringraziare il Signore e per domandarci se io sono un uomo o una donna del “sì”, o sono un uomo o una donna del no, o sono un uomo o una donna che guarda un po’ dall’altra parte per non rispondere a quello che Dio chiede… Che il Signore ci dia la grazia di entrare in questa strada di uomini e donne che hanno saputo dire “sì”».

Papa Francesco (Meditazione mattutina, Cappella Domus Santa Marta, 4 aprile 2016)

 

Nella "Festa della Vita 2017" desideriamo rivolgere lo sguardo della fede alla Vergine Maria. Siamo nell'anno centenario delle Apparizioni della Madonna a Fatima, e vogliamo guardare a Lei per imparare a rispondere come Lei …"ECCOMI" alla chiamata del Signore, credendo che "… nulla è impossibile a Dio!".

Durante le giornate, le parole dell'Angelo Gabriele saranno rivolte a noi,per meditarle e pregarle:

«Rallegrati…»
… l’annuncio dell’Angelo a Maria è un annuncio di gioia. La prima parola che Dio ci dice è: “Sii felice, rallegrati, sei la gioia di Dio!”. Ciò che Dio ci chiede è per la nostra gioia, è per la nostra felicità.

«Non temere…»
… di fronte a ogni chiamata di Dio, ad ogni vocazione, alla vita stessa, ci sentiamo fragili, poveri, inadatti; di fronte alla grandezza della chiamata sperimentiamo la nostra piccolezza. Il Signore allora ci dice: “Non temere, non avere paura! Io sono con te, Io ci sono!”.

«Lo Spirito Santo scenderà… nulla è impossibile a Dio»
… diventa possibile realizzare il progetto di Dio perché lo Spirito Santo scende, l'amore di Dio si fa vicino, abita in noi, ci spinge, ci sostiene, ci guida.

Queste parole dell'Angelo hanno preparato la risposta di Maria alla volontà di Dio: ... ECCOMI, SONO LA SERVA DEL SIGNOREe hanno permesso a Dio di compiere il suo progetto di salvezza.

Ogni progetto di Dio nasce da un "Sì": anche la Comunità Cenacolo è nato dal “Sì" generoso, libero e coraggioso di Madre Elvira, che ha permesso a Dio di far nascere questo suo progetto di amore, di vita, di gioia, di libertà, di salvezza per tanti…

… Ora tocca a noi dire il nostro ECCOMI

ECCOMI … al dono della vita,
ECCOMI … alla comunità,
ECCOMI … alla missione,
ECCOMI … alla famiglia,
ECCOMI … alla croce,
ECCOMI … alla chiamata di Dio che bussa…

La Madre di Dio e Madre Nostra ci attende con le braccia aperte,
con il cuore spalancato e con il sorriso tenero sul volto.

In questi 34 anni di vita della Comunità Cenacolo quanti "sì" alla vita, all'amore, al servizio
hanno permesso a migliaia di volti segnati da profonde ferite e sofferenze di tornare a sorridere!

Ti aspettiamo con gioia… vieni e vedrai!
E così anche il tuo "Sì" permetterà a Dio di rendere la
tua vita
più luminosa, bella e sorridente!