Cos'è la Festa della Vita
 
 
 
 
È un grande incontro internazionale di fede, di lode e di gratitudine al Dio della vita in ricordo della nascita della Comunità Cenacolo.  Il 16 luglio 1983, festa della Madonna del Carmine, Madre Elvira saliva sulla collina di Saluzzo con le chiavi di quella che sarebbe divenuta la Casa Madre di quest’opera: quel giorno è nata la Comunità Cenacolo! Nel luglio 1993, in occasione del decimo anniversario, per la prima volta si è svolta la “Festa della Vita”, diventata poi negli anni un raduno per migliaia di giovani, famiglie e amici della Comunità provenienti da vari paesi del mondo, che ogni anno salgono sulla collina di Saluzzo per vivere insieme quattro giorni di preghiera, catechesi, testimonianze nella gioia del Signore Risorto che continua “a donare la vista ai ciechi, a liberare i prigionieri, a rialzare chi è caduto”.

 

«La Festa della Vita è celebrare Gesù
risorto e vivo in mezzo a noi, è la sua Risurrezione
che si fa viva negli occhi, nel sorriso, nei volti luminosi
di giovani e famiglie un tempo morti
nelle tenebre e oggi vivi grazie alla forza
della Misericordia di Dio, che è mille volte
più grandiosa e travolgente del nostro peccato
Vogliamo in questi giorni testimoniare con gioia a tutti
che il perdono di Dio ha risollevato le nostre vite,
 facendole rinascere nella speranza.
Vieni anche tu… a far festa al Dio della Vita!
Ti aspettiamo con tanta, tanta gioia!»

                     Madre Elvira