NOVENA
in preparazione alla
FESTA DELLA VITA
(dal 3 all'11 Luglio 2018)
 

PRIMO GIORNO (martedì 3 Luglio):

- Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

- Canto allo Spirito Santo

- Credo

- Preghiera per la Festa della Vita 2018

Padre Misericordioso e Dio di ogni consolazione,

desideriamo ringraziarti per questi 35 anni di vita della Comunità Cenacolo
e come Pietro vogliamo anche noi ritrovare la gioia del primo amore,
l’entusiasmo di seguire Gesù. Desideriamo fare “Festa alla Vita”

per lodare e benedire la tua infinita Misericordia che ci aiuta a camminare

dietro a Gesù sulla strada dell’annuncio e della testimonianza.

Grazie perché come a Pietro dici anche a noi “SEGUIMI”

donandoci la gioia della risposta alla tua volontà
e la fedeltà nel cammino, sicuri che solo seguendo Te
troviamo la strada giusta per noi e quella per servire i fratelli.

Grazie Signore perché tu conosci tutto di noi e sai che … "ti vogliamo bene”.
Rinnova il nostro amore per Te e fa che il nostro seguirti

diventi sempre più vero, vivo e profondo.

Grazie perché accanto a noi hai messo tua Madre Maria, nostra fedele Amica,
che ci dona la gioia di seguirti e la bellezza di servirti.

Amen

 

OGGI PREGHIAMO PER IL SANTO PADRE FRANCESCO, PER I VESCOVI

 CHE SARANNO CON NOI ALLA FESTA, PER I SACERDOTI

E PER DON MARCO CHE RICEVERÀ IL DONO DEL SACERDOZIO

 

Dal Vangelo di Giovanni (Gv 21, 1-3)
“Gesù si manifestò di nuovo ai discepoli sul mare di Tiberìade. E si manifestò così: si trovavano insieme Simon Pietro, Tommaso detto Dìdimo, Natanaèle di Cana di Galilea, i figli di Zebedèo e altri due discepoli. Disse loro Simon Pietro: «Io vado a pescare». Gli dissero: «Veniamo anche noi con te». Allora uscirono e salirono sulla barca; ma in quella notte non presero nulla.”

Dalle catechesi di Papa Francesco
Il Vangelo narra la terza apparizione di Gesù risorto ai discepoli, sulla riva del lago di Galilea, con la descrizione della pesca miracolosa. Il racconto è collocato nella cornice della vita quotidiana dei discepoli, tornati alla loro terra e al loro lavoro di pescatori, dopo i giorni sconvolgenti della passione, morte e risurrezione del Signore. Era difficile per loro comprendere ciò che era avvenuto. Ma, mentre tutto sembrava finito, è ancora Gesù a “cercare” nuovamente i suoi discepoli. È Lui che va a cercarli!

Dalle catechesi di Madre Elvira
Gesù non ci ha lasciati nella tristezza della morte, della malattia, del peccato. È Risorto! Noi non siamo più soli. Gesù Risorto nella preghiera parla al nostro cuore. Capita che ci sfoghiamo tra noi, ma dopo qualche ora o il giorno dopo siamo di nuovo al punto di partenza, depressi e tristi. Dobbiamo imparare a parlare con Gesù. Gesù è l’unico che ci può guarire! Per questo quando siamo tristi e depressi dobbiamo avere il coraggio di metterci in ginocchio davanti a Gesù e dirgli quello che viviamo, proviamo, soffriamo. Non continuiamo a cercare, cercare … andando di qua e di là. Ma che cosa, chi, dove cerchiamo? Fermiamoci e andiamo da Gesù: Lui ci ama, ci sta cercando, Lui sarà sempre con noi; non siamo né saremo mai più soli!

 - Decina del Santo Rosario

Padre Nostro
Ave Maria (x 10 volte)
Gloria al Padre


Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria

Gesù perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in Cielo tutte l’anime, specialmente le più bisognose della tua Misericordia.

 

- Preghiera a Maria

 

“Eccoci Maria, siamo con te!"

 Madre dell’attesa, che cerci con il cuore, con lo sguardo,

con le lacrime i tuoi figli sbandati, in un mondo che ha abbandonato Dio.

 Ti ringraziamo perché il tuo amore ci ha attirati qui

 per donare vita, speranza, gioia e fede a tanti giovani

 e a tutti coloro che cercano la verità, il perdono e la pace.

 Ci affidiamo a Te, amatissima Madre nostra,

 affinché tu possa educare e formare tutti noi

 all’ascolto della Parola viva, tuo figlio Gesù il Risorto,

 per ritrovarci insieme un giorno nel suo Regno di luce e di salvezza.

 Eccoci Maria, siamo con te oggi e per sempre! Amen.

 

- Maria, Madre del Cenacolo, prega per noi

 

- Sia Lodato Gesù Cristo… Sempre sia lodato

- Canto finale